Callcenter TeleTu e la proposta truffaldina del pacchetto sicurezza “F-Secure Computer Security”

Callcenter TeleTu e la proposta truffaldina del pacchetto sicurezza “F-Secure Computer Security”

Stamani (08/08/2011) alle ore 11.15 vengo contattato telefonicamente dal call center TeleTu (mio operatore unico telefono/ADSL da qualche mese) dove una gentile signorina tenta di propormi un pacchetto aggiuntivo all’abbonamento.

L’offerta in questione è “F-Secure Computer Security” dove per 3€ al mese (primo mese gratis) viene fornito un pacchetto di software per la sicurezza del computer comprendenti un antivirus, antispam, antispyware e firewall. In pratica non è altro che il pacchetto “Internet Security” venduto dalla F-Secure a 49,95€/anno (e primo mese di prova gratuita, esattamente com questa offerta).

E fin qui non ci sarebbe niente male, se non fosse che la signorina me l’ha presentato come “pacchetto completo per la sicurezza del computer su internet e per aumentare la velocità della connessione ADSL“.

Io non ero minimamente interessato all’offerta fin dall’inizio, ma a sentire la seconda parte di quella frase mi si sono drizzate le orecchie.

Entro in modalità “utonto curioso” e chiedo spiegazioni sul contenuto del pacchetto.

un programma per difendersi dai virus, un antispam per evitare le pubblicità che appaiono mentre si naviga (???) un firewall per proteggersi dai pirati e hacker che rubano i dati personali…

si ma mi dica anche dell’aumento di velocità della connessione

si, certo, vede.. ” (in crescente imbarazzo) “..praticamente… forniamo un apparecchietto che si collega al computer via USB e dialogando col modem via INFRAROSSI aumenta la velocità di connessione fino a 10 mega….

trattenendo a stento le risate ho aggiunto: “Incredibile !! Non avevo mai sentito parlare di un apparecchio del genere fornito dai gestori…!!!

e lei, evidentemente stizzita ha tagliato corto: “…si beh se vuole si può informare…

esatto, farò proprio così… non sono interessato ai software… ma del magico apparecchietto mi informerò sicuramente. Arrivederci“.

Inutile aggiungere che nel sito di TeleTu di questo apparecchietto magico non viene fatta, ovviamente, alcuna menzione. Probabilmente una bufala inventata dal call center (di terze parti ?) o dall’operatrice come specchietto per le allodole.
Purtroppo nel campo informatico di “allodole” se ne trovano tante, ma quello che mi fa rabbia che è si tenti di ingannare chi (giustamente) non è del settore e si fida delle offerte proposte.

Non tutti possono essere ingegneri o esperti informatici, ma tutti possono essere utenti consapevoli e informarsi bene prima di accettare su due piedi qualsiasi proposta venga fatta, a maggior ragione se questa appare sensazionale.

Credo che invierò una segnalazione all’AGCM sull’accaduto. Abbiamo dei diritti, facciamoli rispettare!

Aggiornamento del 19/08/2011:
Oggi mi è arrivata la lettera dall’Autorità Garante della Concorrenza del Mercato nella quale mi si conferma la presa in carico della segnalazione fatta il 09/08/2011 relativa a “OPITEL-TELESELLING”, completa di protocollo ufficiale e identificativo di pratica. Rimango piacevolmente sorpreso dall’efficienza e velocità dell’AGCM. Per la prima volta mi sento un cittadino ascoltato e seguito. Vedremo se ci saranno altri sviluppi.

A proposito Alessandro

Ingegnere delle Telecomunicazioni con propensione al web2.0 ed il pallino della tecnologia; toscano & casentinese, vivo a Firenze