iPhone, NFC e iOS 11

E’ una notizia passata un po’ in sordina durante il keynote di Apple alla WWDC 2017, ma tra le novità di iOS 11 (in arrivo a settembre insieme al nuovo iPhone) ci sarà la possibilità per per gli sviluppatori di leggere i tag NFC con gli iPhone (dal 7 in poi).

Il chip NFC era infatti già presente negli iPhone degli ultimi anni, ma veniva utilizzato solamente per i pagamenti via ApplePay.

Da settembre invece (ma anche già da adesso se si installa la versione beta di iOS 11) potremo leggere comuni tag NFC, anche se con alcune limitazioni.

La tecnologia NFC non è certo nuova ed è integrata già da molti anni in quasi tutti gli Android di fascia medio-alta. Ma la chiusura di Apple fino ad ora aveva azzoppato la sua diffusione, anche perché la quota di utilizzatori iPhone è ancora molto alta (soprattutto in certi settori di mercato).

La notizia ovviamente ha mandato in fermento la comunità degli sviluppatori, che hanno già tirato fuori applicazioni funzionanti utilizzando il nuovo framework Core NFC messo a disposizione nell’SDK di iOS 1.

Anche noi a Temera (azienda fiorentina che da anni si occupa di RFID, soprattutto nel settore fashion & luxury), ci siamo già messi all’opera per integrare la nuova possibilità nei nostri prodotti… con ottimi risultati 😉

A proposito Alessandro

Ingegnere delle Telecomunicazioni con propensione al web2.0 ed il pallino della tecnologia; toscano & casentinese, vivo a Firenze