Magic Lantern 2.3, massimizza le potenzialità della tua reflex Canon EOS

Magic Lantern 2.3, massimizza le potenzialità della tua reflex Canon EOS

Oggi vi voglio parlare di Magic Lantern, un add-on che, installato su una reflex digitale Canon compatibile, aggiunge un menu avanzato con una miriade di opzioni e possibilità in più, che nemmeno le fotocamere  professionali offrono.

Utilizzo Magic Lantern (ML d’ora in poi) constantemente da qualche mese sulla mia Canon EOS 550d con grossa soddisfazione, ed ho deciso di parlarvene adesso in concomitanza dell’uscita della major release stabile, la 2.3 “no longer a hack“.

Inizio subito col dire che trovate tutto sul sito http://www.magiclantern.fm

Le caratteristiche aggiunte sono davvero sterminate, vi rimando a questa pagina molto completa che le elenca tutte, spiegandone i dettagli.

Magic Lantern Shoot

Una delle schermate di setup di ML

Elenco i principali:

  • Audio: disabilitazione AGC, visualizzazione livelli audio, controlli manuali, sorgente selezionabile, monitor
  • Esposizione: varie modalità di controllo esposizione (zebras, istogramma, waveform, spotmeter, false color, ecc)
  • Messa a fuoco: focus peaking, zoom durante la registrazione, trap focus, rack focus, follow focus, focus stacking
  • Video: controllo del bitrate, controllo manuale di ogni parametro (iso/apertura/tempo diaframma), auto-restart, controllo FPS
  • Liveview: aggiunta di tante info in più sullo schermo
  • Cropmarks e overlay per aiutare la composizione
  • Controllo fine di ISO, diaframma, bilanciamento bianco e tanto altro
  • Bracketing avanzato (per HDR)
  • Scatto remoto con il controllo infrarossi del display (face sensor) o con audio trigger
  • Timelapse: intervallometro (sia per foto che per video), bulb ramping, bassi FPS, scatto silenzioso
  • Astrofototografia e fotografia notturna: bulb timer
  • Tante altre opzioni utili come: info camera, compensazione flash, risparmio energia, shortcut personalizzate, ecc

Vi metto adesso questo ottimo video di preview nel quale l’amico blogger sTen mette in risalto nel suo blog le caratteristiche principali di ML:

E’ evidente come Magic Lantern si riveli indispensabile soprattutto per i videomaker (controllo manuale di video e audio) e per coloro che utilizzino tecniche quali l’HDR, il timelapse, la fotografia notturna, ma aiuta molto anche alle sessioni video/fotografiche di tutti i giorni.

 

Compatibilità

La versione 2.3 è compatibile con i seguenti modelli:

5Dmk2 2.1.2, 50D 1.0.9, 60D 1.1.1, 500D 1.1.1, 550D 1.0.9, 600D 1.0.2

 

Installazione

l’installazione è molto semplice, sicura e NON MODIFICA il firmware originale Canon: Magic Lantern infatti si avvia da scheda SD: rimuovendola, si avvierà il fw standard.

L’unica cosa che l’installazione di ML cambia nella fotocamera è abilitare un flag che permette appunto il boot da SD, operazione assolutamente sicura e reversibile in qualsiasi momento.

Il download si effettua da questa pagina. Ci tengo a precisare che ML è un software open source e gratuito. La versione 2.3 è già disponibile a chi effettuerà una minima donazione  per sostenere lo sviluppo (cosa che vi consiglio vivamente di fare), altrimenti sarà comunque pubblicamente disponibile dal 13 Agosto.

I passi da seguire sono assolutamente semplici e li trovate a questa pagina.

Una volta completata l’installazione, il menu di ML sarà accessibile premendo il tasto “cestino” con camera in modalità di scatto.

NON sono (ancora) un esperto nell’utilizzo di Magic Lantern (così come non sono un fotografo professionista), per cui non chiedetemi spiegazioni dettagliate sul suo utilizzo.
Per questo vi rimando all’esauriente documentazione presente sul sito ufficiale, nonchè alle FAQ e alla Community molto attiva.

DISCLAIMER:

Pur essendo una modifica molto sicura, testata e stabile che non comporta alcun problema se si utilizza la release stabile e si segue le guide, essendo comunque un hack è sempre bene essere coscienti di cosa si sta per fare.
Ovviamente non mi assumo alcuna responsabilità derivanti da un uso improprio di questa guida, dei link, del software o di qualsiasi danno conseguente degli stessi. Use at your own risk… and enjoy ! 😉

A proposito Alessandro

Ingegnere delle Telecomunicazioni con propensione al web2.0 ed il pallino della tecnologia; toscano & casentinese, vivo a Firenze