Wicd 1.5.1 ecco la versione stabile

Una bella novità che mi ritrovo al rientro dalle vacanze è il rilascio della versione stabile di Wicd, l’ormai stafamoso gestore di connessioni wireless e wired, giunto alla versione 1.5.1. Dopo un lungo beta test e un susseguirsi infinito di Releases Cadidate, ecco finalmente la tanto agognata stable !

Delle novità di Wicd 1.5.x ho già parlato qualche tempo fa e da allora non ci sono stati sostanziali cambiamenti nelle caratteristiche… più che altro bugfix.

Network Manager 0.7 sta facendo passi da gigante, ma per adesso Wicd rimane sempre una spanna sopra in funzionalità, velocità e stabilità !

Il pacchetto .deb per tutte le versioni di Ubuntu (e Debian) si trova qui. Il repository non è ancora aggiornato, ma presumo che lo sarà a breve.

L’upgrade dalla versione 1.4.x dovrebbe avvenire automaticamente senza problemi, importando tutte le precedenti configurazioni. Ricordo inoltre che Wicd è incompatibile con Network Manager, per cui sarà necessario disinstallare quest’ultimo prima di procedere all’installazione del pacchetto di Wicd.

A differenza delle versioni precedenti, Wicd 1.5 non utilizza più la cartella /opt/wicd per l’installazione dei files, ma segue gli standard di Linux, installandosi in /etc/wicd e /usr/lib.

Per far partire l‘icona nella system tray (dopo aver avviato il servizio) è adesso necessario scrivere “wicd-client” nel terminale, oppure inserirlo in avvio automatico in Sistema -> Preferenze -> Sessioni

Come sempre vi invito a segnalare eventuali bug e problemi nel forum ufficiale di Wicd o su Launchpad.

Saludos 😉

AGGIORNAMENTO:

Se avete problemi nell’upgrade di versione, non visualizzate l’icona o all’avvio viene sempre richiesta la password per sbloccare il demone, applicate la seguente procedura suggerita da LukeNukem:

1) Scaricare l’ultima versione stabile di wicd nel desktop, dal link già postato sopra.
2) Per disinstallare il pacchetto senza problemi è necessario muovere un file di installazione da un’altra parte

sudo mv /var/lib/dpkg/info/wicd.prerm ~/Desktop

3) Utilizzando il gestore di pacchetti Synaptic, cercare wicd e rimuovere completamente il pacchetto.
4) Andare in Sistema > Preferenze > Sessioni e controllare che tra i programmi in avvio automatico non ci sia selezionata o presente alcuna voce facente riferimento a wicd. Nel caso, rimuoverla.
5) Installare la nuova versione di wicd facendo doppio click sul file .deb appena scaricato. Procedere con l’installazione anche in caso di notifiche di versione già presente in un repository.
6) Riavviare e controllare che l’icona nella system tray sia apparsa. Se non appare, controllare che in Sistema > Preferenze > Sessioni sia presente una voce di Wicd, con all’interno il comando “wicd-client”.

A proposito Alessandro

Ingegnere delle Telecomunicazioni con propensione al web2.0 ed il pallino della tecnologia; toscano & casentinese, vivo a Firenze

  • A differenza delle versioni precedenti, Wicd 1.5 non utilizza più la cartella /opt/wicd per l’installazione dei files, ma segue gli standard di Linux, installandosi in /etc/wicd e /usr/lib.

    era ora… e i demoni hanno finalmente dei permessi sani o sono ancora tutti 0777?

    • Aldo

      scusa ma ho qualche problema di configurazione di wicd con fastweb; se metto la rete protetta mi da password errata. Come mi suggeriresti di risolvere? grazie!

  • Grande Ale, almeno qualcuno che ci da notizie interessanti sul mondo di linux 😉

  • Pingback: Wicd: ecco il miglior network manager per Ubuntu « AleXit Blog()

  • LukeNukem

    All’avvio del pc mi chiede la pwd e non riesco a disinstallarlo per poter tornare alla 1.4.2

  • ggiacomoo

    quoto lukenukem…
    se provo a disinstallarlo mi da un errore…

    c’è un’opzione per far avviare il demone senza password??
    a casa è troppo comodo il passwordless login 🙂

    lo si potrebbe infilare in uno di questi??
    /etc/init.d
    /etc/rc.local
    e da dove dovrei levarlo?

  • ggiacomoo

    mi auto quoto
    ho visto che ho /etc/init.d/wicd
    (ed ho ancora:
    /etc/init.d/NetworkManager
    /etc/init.d/NetworkManager.dpkg-backup
    non dovrei levarli??)

    consigli?
    grazie

  • Io non ho alcun problema all’avvio….
    Provate a disinstallare completamente il wicd 1.4.2 e poi reinstallare da zero la 1.5.1.
    Se avete ancora problemi, provate a fare quanto suggerito qui:
    http://wicd.net/punbb/viewtopic.php?id=115

  • LukeNukem

    Questa la soluzione per rimuoverlo.

    1. Download the newest stable from https://sourceforge.net/project/showfil … _id=194573
    2. Moved the trouble-file file to somewhere else by opening a terminal and entering this:
    sudo mv /var/lib/dpkg/info/wicd.prerm ~/Desktop
    3. Used Synaptic Package Manager to Search for wicd and then Completely Uninstalled it.
    4. Click System / Preferences / Sessions
    5. in Startup Programs TAB, make sure there are no entries selected that say wicd in them.
    (An older version of wicd had some put a tray.py entry here to give the icon)
    6. Double-click on the downloaded “.deb” file to install it.
    (It may complain that there is a version in the packages, but go forward.)
    7. Reboot
    8. Do you see a wicd icon in your notification tray area?
    9. Good job!

  • axr

    ciao installato ma non mi fa collegare con la porta usb del router invevce network manage 0.7 si. wicd mi vede solo la porta ethernet..
    com’è possibile? posso risolvere?
    ciao e grazie

  • @LukeNukem: grazie per la soluzione, la inserisco nell’articolo !

    @axr: che intendi con “porta usb del router” ? hai un modem usb?
    Comunque si, wicd gestisce solo le interfaccia ethernet e wireless.

  • axr

    si ho un router che posso collegare con un cavo ethernet e una usb…
    ciao e grazie

  • Allora utilizza il cavo ethernet e non avrai alcun problema 😉
    Forse una volta connessa l’interfaccia, può essere necessario attivare la connessione adsl con pppoeconf…
    CIao

  • axr

    col cavo ethernet parte da solo è con l’usb che non parte.. non c’è propio verso di farlo funzionare con wicd il cavo usb?
    ciao grazie

  • Non credo….
    Ma scusa perchè ti puo’ complicare la vita? 🙂 Non vedo nessun vantaggio per cui dovresti usare l’usb…. L’ethernet è molto meglio!

  • axr

    ho un router al quale mi posso collegare solo la porta usb, non è il mio e la porta ethernet è occupata. se riuscissi a collegarmi con la porta usb non dipenderei da network manager….
    cioa e grazie

  • Bisognerebbe vedere come è riconosciuta questa interfaccia usb.
    Mentre sei connesso con network manager, appare qualche interfaccia relativa all’usb o al modem in “ifconfig” ?

  • axr

    si appare eth2

  • Allora nelle preferenze di wicd basta che metti eth2 come interfaccia cablata… e dovrebbe funzionare tutto!

  • axr

    ciao scusami da ifconfig la vede sempre come eth0 mi ero sbagliato….
    cioa e grazie

  • ggiacomoo

    @luke
    grazie
    maledetto “/var/lib/dpkg/info/wicd.prerm” 😀

  • Yonderboy

    Chissà perché, forse sarò particolarmente sfortunato ma sul mio notebook Wicd non ne vuole proprio sapere di funzionare. Non riesce nemmeno a connettersi alla rete via cavo!
    Piuttosto invece sembra interessante il nuovo NM 0.7. Lo sto provando e per quanto riguarda la connessione wired non incontro alcuna difficoltà, anzi la connessione appare stabile e veloce. Ho solo un inconveniente con il wi-fi. Trova la mia rete ma quando provo a linkarmi tra i protocolli di cifratura password sotto la voce SICUREZZA WIRELESS mette a disposizioni solo chiavi Wep e non Wpa con la quale ho cripato la mia rete. E non riesco a connettermi.
    Ho provato anche a creare un profilo di default, inserendo Ip statico e chiave Wpa (qui tra le opzioni è disponibile) ma niente wi-fi.

  • Lollo

    Ciao Alex,

    complimenti per il blog, grazie per avermi fatto scoprire wicd e ora grazie ancora per aver postato la guida di LukeNukem [che chiaramente ringrazio anche lui :D]

    Ora finalmente ho Wicd 1.5.1 che funziona perfettamente senza stare a impazzire con 20000 pwd o falsi avvii…

    ciao 😉

  • Ciao!
    A volte però, quando accendo il pc wicd mi parte in automatico ma non riesce a trovare la mia rete! Ne trova altre ma non la mia, eppure il segnale è 91%…
    A volte ha anche dei rallentamenti dei dns.
    Ho installato il pacchetto che aggiorna i driver rt73usb ma mi sembra instabile…

  • andrea45

    bellissimo! va che è una meraviglia! grazie per la dritta 🙂

  • Reloweb,
    per caso la tua rete ha essid nascosto?
    Per i dns, prova a cambiarli… magari migliora la situazione.
    Il pacchetto a cui fai riferimento per il driver è il linux-backports-modules-hardy ?

  • Si, anche se installo il linux-backports… la situazione non cambia.
    Ci mette tanto in alcuni momenti a caricarsi persino google, passando a network manager la situazione migliora ma di poco.
    Come posso fare?
    La mia rete non ha ssid nascosto.

  • Un attimo solo, mi hai detto di installare il linux-backports-modules-hardy ma questo non aggiorna il driver alla versione 2.1.14 ma è sempre fermo alla 2.1.4 come hai scritto qui: http://alexit.wordpress.com/2008/05/02/linux-backports-modules-schede-wireless-intel-e-ralink-al-to/.

  • Con l’ultima versione del pacchetto backports la versione dei moduli ralink è 2.1.8 . Sembra funzioni bene (almeno da quanto mi riportano… ultimamente non utilizzo piu la mia rt73) ma nel GIT del kernel siamo già alla 2.2.1
    Potresti provare ad aggiornarli utilizzando i Compat-Wireless !

  • Installando il pacchetto noto un’instabilità della connessione, però non capisco perchè non li aggiorna! E’ bello comodo amministrare tutto via apt perchè subito se c’è un aggiornamento non ci sono sbattimenti.

  • Scusa il doppio post ma, il driver rt73usb si trova qui: /lib/modules/2.6.24-19-generic/updates/wireless/rt2x00/rt2x00/rt73usb.ko

    L’updates inganna???

  • Per vedere il numero di versione del modulo in uso, scrivi nel terminale:
    modinfo rt73usb | grep version

  • (Oddio è il 3 post di fila scusami tanto se vuoi apro un topic su ubuntu-it)
    Ho installato i compat-wireless ma quando vado a caricare i nuovi moduli dice che l’rt73usb non puo essere caricato perchè ci sono dele direttive non valide…

  • Il problema dei compat-wireless è che essendo una versione di sviluppo, a volte capita che delle release siano instabili o buggate. In questi casi bisogna aspettare un’altra versione con la correzione, oppure tornare alla versione stabile precedente.
    Per questo motivo è conveniente utilizzare il pacchetto di backports, perchè solitamente contiene una versione stabile dei moduli (che sono gli stessi presenti nel pacchetto compat-wireless).

  • Si, ma siccome il pacchetto non aggiorna come faccio?
    La versione è sempre la 2.1.4

  • Probabilmente hai installata una versione precedente dei compat-wireless che non viene sovrascritta dai backports. Per rimuoverli, prova ad entrare nella cartella dei sorgenti dei compat e fare “sudo make uninstall” poi reinstalla i backports.

  • Ho dato il make uninstall ai sorgenti dei compat che ho installato e ho reinstallato i backports, ma nonostante io abbia riavviato il pc i driver sono fermi alla 2.1.4.
    E’ strano perchè ho fatto un installazione pulita di Ubuntu (8.04.1, la rivisita dell’8.04) e non funziona…

  • LukeNukem

    @AleXit

    Grazie per la traduzione. Ora sono passato a NM 0.7 e devo dire che va molto bene anche se sono rimasto molto contento di Wicd già dalla 1.3…

  • tequilamex

    citato da alexit
    “”” Forse una volta connessa l’interfaccia, può essere necessario attivare la connessione adsl con pppoeconf… “””

    col mio modem ethernet, in 2 anni, ho dovuto attivarla sempre con pppoeconf. resta questo l’unico modo?
    ciao!!!

  • @tequilamex
    In realtà secondo me c’è un modo per automatizzare tutto con wicd, ma non l’ho mai provato.
    Si potrebbe usare la funzione che permette l’esecuzione di script dopo la connessione.
    In pratica fai uno script testuale e ci scrivi dentro:

    #!/bin/sh
    pppoeconf

    poi lo salvi come “pppoeconf.sh” e gli dai i permessi di esecuzione. Adesso inserisci il percorso completo dello script in wicd, nel campo “script dopo la connessione”.
    Dovrebbe funzionare 😉

  • tequilamex

    @Alexit
    cmq pppoeconf lo eseguo solo la prima volta, poi non ne ho più bisogno in quanto scelgo di connettersi automaticamente.
    la mia curiosità era solo quella di sapere se, coi modem ethernet, fosse l’unico modo per avviare la connessione.
    grazie mille per la risposta!!!

    PS: è il caso che io inserisca dei repo per wicd?

  • LukeNukem

    Ritornato a Wicd 1.5….NM fa confusione quando non viene “utilizzato” (se mi connetto tramite Gnome-ppp via modem Vodafone) mettendomi FF in modalita -non in linea-.

  • dieghen89

    ciao…..io ho un piccolo problema con wicd…..con il wireless universitario per la connessione necessito di aggiungere il certificato .pem…….con network-manager non ho alcun problema, funziona tutto subito, ma con wicd non trovo il modo per aggiungerlo……Idee??

  • alex

    Questa versione di wicd per installarla mi cerca la connessione a internet che non ho più perchè ho dovuto rimuovere network-manager per il conflitto di versione.
    Qualcuno può aiutarmi ???
    Cerco un’installazione di wicd senza internet….
    grazie