Wicd 1.3.3 (testing)

WicdPensavate che Wicd avesse già tutto e funzionasse già bene? Beh, adesso funziona ancora meglio ed ha diverse features in più!

E’ uscita oggi la versione di testing 1.3.3, che contiene diversi bugfix e numerose aggiunte :

  • Possibilità di eseguire script prima e dopo la connessione
  • Possibilità di creare connessioni Ad-Hoc e abilitare la condivisione della connessione (Wow!)
  • Migliorata la connessione automatica con le reti cablate: ogni volta che si inserisce il cavo si può scegliere un profilo diverso
  • Possibilità di impostare DNS globali per tutte le connessioni
  • Aggiunta la modalità debug

E soprattutto la cosa che mi interessava di più:

  • Aggiunto il supporto per i driver Ralink Legacy

Dopo numerose prove (anche da parte mia) adesso anche i driver Ralink Legacy di Serialmonkey (per esempio rt73) sono supportati correttamente da Wicd!!

Potete scaricare il pacchetto .deb da qui.

Visto che si tratta di una versione di testing, vi invito a provarla e segnalare eventuali bug in questo topic del forum di wicd.

Aiutiamo a crescere questo fantastico gestore di reti ! 😀

A proposito Alessandro

Ingegnere delle Telecomunicazioni con propensione al web2.0 ed il pallino della tecnologia; toscano & casentinese, vivo a Firenze
  • AlexKidd

    ma supporta anche i driver unificati rt2x00 ?

    perchè i driver legacy prima o poi cederanno il passo a quelli unificati (se non l’hanno già fatto) che sono già inclusi nel kernel

  • Gli rt2x00 non avranno bisogno di un supporto speciale, perchè sono compatibili con wpasupplicant (wext). Quindi funzioneranno sicuramente 😉

  • AlexKidd

    ma possono comunque farne a meno, spero (gli rt2x00)

    cioè che continuino, come gli rt73 ad esempio, a permettere il controllo a livello di driver di wpa e wpa2

  • No… gli rt2x00 saranno standard in tutto e per tutto. Quindi niente wpa con iwpriv. Solo wpasupplicant come tutti.
    E credimi, questo non è altro che un bene…

  • AlexKidd

    mah…. insomma…. obbligare all’uso di una soluzione a livello di applicazione quando è possibile un’alternativa a livello di driver non mi sembra un bene

  • Ehhh invece si, perchè lo standard wpa su linux è con wpasupplicant. Molti programmi (wicd fino a poco tempo fa, network-manager… ecc) non supportano metodi di autenticazione non standar.
    Già che nel wireless su Linux c’è già abbastanza confusione… se si va a semplificare le procedure è ancora meglio! 🙂

  • zzdd

    Ciao a tutti!
    Complimenti per il programmino! Molto ben fatto e semplice da usare!
    Ho installato wicd 1.3.3, ma con WPA e dhcp niente da fare. Possiedo una intel 2200BG.
    Wpa_supplicant è configurato perfettamente, tant’è che da terminale riesco a farlo partire, settare l’indirizzo ip della scheda di rete e connettermi al router con WPA-TKIP. Se uso Wicd non si connette e rimane in attesa dell’indirizzo ip…help!

  • Very Nice Blog.
    You covered very nice All Mobile Techanical matters.Thanks alot..Keep
    it up.

  • Supremus

    uhm con la mia ipw3945 la nuova versione non funziona… mentre la stabile funziona benissimo

  • Supremus

    Come non detto… funziona tutto
    ;D

  • Pingback: Wicd 1.3.3 (testing) « TuxLinux…. La combriccola del pinguino()

  • Skizzo

    Dopo avere installato i driver Ralink rt73 funziona tutto a meraviglia (anche con Sitecom WL-113 v1.002)

  • zzdd

    Ora funziona. Ho dovuto modificare il template per il WPA, seguendo le indicazioni sul forum Ubuntu.

  • Ciao a tutti.
    wicd 1.3.3 , Scheda Intel 2200bw su un toshiba satellite. Imposto la connessione alla mia rete wifi (wpa) ma spesso vengo disconnesso e wicd dice che sono connesso a un’altra rete (di qualche vicino) a 0% (BTW la rete del vicino e’ protetta con wep)

    C’e’ un modo per blacklistare una rete ed evitare che wicd ci si attacchi (o che ci provi)?

  • rico

    ciao, finalmente il supporto ai Ralink Legacy! voglio ringraziare pubblicamente AlexIt per l’impegno a migliorare la compatibilità con i dispositivi wireless, il suo blog e i suoi interventi sul forum di Ubuntu Italia sono stati davvero preziosi. keep up the good work! 😉

  • Ti ringrazio per l’apprezzamento… per me è un piacere contribuire nel mio piccolo alla crescita della comunità linux 😉

  • RushingMonkey

    mi accodo ai ringraziamenti per aver segnalato questo favoloso network manager! tutta un’altra musica rispetto a quello predefinito in feisty 😀

  • e velocizzare il “refresh” delle reti no?

  • noiseimpera

    dopo innumerevoli prove e miliardi di tutorial, faq e wiki sono riuscito ad installare la mia broadcom 4318 (con ndiswrapper), ad accendere il led(il mio laptop è acer) e riesce anche a connettersi a patto che la connessione non sia wpa-cifrata .riguardo wpa ho provato e letto mille cose, ma niente..

    riporto qui di seguito il mio wpa_supplicant per fugare ogni dubbio ma credo che vada bene così:

    ctrl_interface=/var/run/wpa_supplicant

    network={
    ssid=”nomerete”
    psk=”pswrete”
    key_mgmt=WPA-PSK
    proto=WPA
    pairwise=TKIP
    }

    potreste aiutarmi a risolvere questo problema che vi giuro mi assilla dall’alba dei tempi..grazie!!

  • Occhio alle virgolette nel file di configurazione.
    Prova sostituire queste: ” con queste: ”

    Ciao