Wicd: ecco il miglior network manager per Ubuntu

Wicd: ecco il miglior network manager per Ubuntu

Che Ubuntu (e Linux in generale) sia carente di un’interfaccia per configurare graficamente e facilmente le reti (soprattutto quelle wireless protette con wpa) è putroppo vero.

Gli utenti provenienti da Windows e abituati a fare due click per collegarsi alla propria rete wireless wpa (senza nemmeno sapere cosa stanno facendo) si trovano sicuramente disorientati a configurare Wpa Supplicant oppure a metter mano al terminale e digitare comandi sconosciuti.

Ed anche per chi, come me, ormai ha un po’ di dimestichezza con “ifconfig” e “iwconfig” spesso sente la necessità di automatizzare la procedura e semplificare la connessione.

In attesa che un’utility degna venga integrata di default in Gnome (ancora mi chiedo perchè il Gestore di Reti supporti solo il WEP, un protocollo vecchio e altamente insicuro) in molti hanno provato a creare un tool funzionale, che facesse tutto con il minimo sforzo, chiedendo all’utente solo le cose essenziali.

Mentre programmi come wifi-radar non supportano il wpa, e wpa-gui risulta troppo scarno, network-manager sembrava essere la soluzione finale a tutti i problemi. Purtroppo la decisione di includerlo di default in Feisty non è stata tra la migliori a mio parere: oltre ad essere un progetto ancora giovane, presenta numerosi bug (per esempio non supporta ancora gli ip statici) e sopratutto ha una configurazione alternativa agli standard di Linux (ovvero /etc/network/interfaces, i*config e wpa_supplicant) per cui è difficile integrarlo con le vecchie impostazioni. Insomma spesso porta più problemi che benefici e io consiglio quasi sempre di rimuoverlo.

Quasi per caso ho scoperto di recente WICD (Wireless Interfaces Connection Daemon) un progetto opensource nato da un utente Ubuntu frustrato anche lui dalla mancanza di un network manager funzionante. Nonostante sia anche questo un progetto giovane (ma in rapido sviluppo) ha già tutto quello che serve

  • Interfaccia grafica semplice e intuitiva
  • Icona nella barra di sistema per una semplice integrazione
  • Connessione automatica al boot senza intervento dell’utente
  • Supporto completo per WpaSupplicant (WPA1/2, WEP, LEAP, TTLS, EAP, PEAP)
  • Mostra le reti disponibili ed è possibile connettersi con pochi click
  • Sia indirizzi statici che DHCP
  • Supporto aggiuntivo per le reti cablate
  • Gestione di Profili
  • Compatibile con gli standard linux

Beh, in pratica fa tutto quello che volevamo… e funziona! 😀

Ecco qualche screenshot:

Gestione Wireless
Ecco come si presenta la gestione delle reti wireless…

opzioni

Alcune opzioni avanzate…

tray
Ed ecco l’icona nella system tray (la prima a sinistra)

INSTALLAZIONE

La procedura seguente è ormai OBSOLETA. Per installare le nuove versioni di Wicd su distribuzioni più recenti (da Intrepid in poi) seguite la guida presente nel Wiki di Ubuntu-it, sempre aggiornata.

Nota: wicd è incompatibile con network-manager, quindi provedete a rimuoverlo (se non l’avete già fatto).

Potete trovare il pacchetto deb per Ubuntu in questa pagina.

Alternativamente è possibile scaricare wicd da repository.

Basta aggiungere al file /etc/apt/sources.list questa riga

deb http://apt.wicd.net hardy extras

Sostituendo eventualmente “hardy” con il nome della vostra versione di Ubuntu (Dapper, Edgy, Gutsy, Feisty).

Dopo aver aggiornato la lista dei pacchetti, wicd si installa semplicemente con un

sudo apt-get install wicd

In questo modo avrete inoltre sempre l’ultima versione disponibile del programma.

Una volta installato il pacchetto per far apparire l’icona nella system tray premete ALT+F2 e digitate

/opt/wicd/tray.py

Per far apparire tale icona all’avvio in automatico, inserire il precedente comando in Sistema->Preferenze->Sessioni->Programmi d’avvio (con Gnome).

Per gli utenti Kde invece bastano i comandi:

sudo ln -s /opt/wicd/tray.py ~/.kde/Autostart/wicd-tray.py
sudo ln -s /opt/wicd/images ~/.kde/Autostart/images

La seconda linea serve per ovviare al problema dell’icona bianca.
L’interfaccia di gestione di wicd è disponibile cliccando sull’icona nella barra di sistema.

Altre risorse:

Nota: per adesso wicd supporta solo i driver funzionanti con Wpa Supplicant. Ciò vuol dire che i driver Ralink legacy per esempio non funzionano, anche se lo sviluppatore ha promesso la futura compatibilità. Se volete utilizzare un’utility grafica con questi driver, vi ricordo che c’è sempre RutilT.

Comunque continuerò a seguire il progetto e vi terrò informati sugli sviluppi 😉

AGGIORNAMENTO DI AGOSTO 2008:
E’ uscita la versione 1.5.1 stabile ! Per altre info ed istruzioni di installazione, leggere questo articolo.

A proposito Alessandro

Ingegnere delle Telecomunicazioni con propensione al web2.0 ed il pallino della tecnologia; toscano & casentinese, vivo a Firenze
  • l’avevo provato wicd un paio di settimane fa. non era niente male.
    si vede che è fatto in python(sbav…) 😀
    purtroppo il pennino netgear wg111v2 che ho con WPA-PSK, non funziona ne con ndiswrapper ne con wext.
    l’unico modo che ci sono riuscito e seguendo la tua guida su wpa_supplicant o impostando WEP che mi collego anche con network manager
    mah.

    ndiswrapper non è mai funzionato in nessun modo anche con la blacklist dei moduli che vanno in conflitto come letto da qualche parte nei vari forum di ubuntu.

    la cosa bella è che con pardus utilizzando ndiswrapper invece va alla grande.

    spero risolvano il problema quelli di “ubuntu” o chiunque sia…

  • ugaciaka

    a me invece con ndiswrapper sono riuscito a far andare il pennino…solo sulla 6.10 perfettamente mentre con la 7.04 ho ancora problemi ma mi si connette, cmq aspetto che mettano di default in ubuntu un network manager che supporti la quasi totalità di queste opzioni…ormai mi sono abituato a star senza niente ahahah

  • @Illusion
    Strano, se funziona con wpasupplicant (che stringa di avvio usi? quella con wext, no?) dovrebbe funzionare anche con wicd.
    Sicuramente è migliore di networkmanager… e promette molto bene.

    Pure io sogno ancora qualcosa di *completamente* integrato con gnome.

    Ci vorrebbe una petizione! Wpa in gnome!! 😀

  • @AleXit

    si wext. è una cosa davvero strana che non va in qualunque modo tranne che con wpa_supplicant.

    Con altri programmi con o senza lasciare l’impostazione nelle varie configurazioni la connessione wifi la vede ovunque ma non si collega. mah

    @ugaciaka
    intendi il pennino netgear?

  • supporta anche i dispositivi con chip ralink? cioè è in grado di usare wpa senza wpa_supplicant

  • @AlexKidd
    C’è scritto dentro il post che per ora non supporta i driver ralink..
    Anche se vi annuncio che lo sviluppatore ci sta lavorando.
    Anzi, ci stiamo lavorando 😉

  • Jacopo

    Bravo ale! finalmente posso posso usare gli ip statici….se non ci fossi te! good work!

  • AlexTG

    @Illusion
    Ho installato wicd e usando il driver wext, con la mia penna usb Netgear WG111T (installata tramite driver 1.2 win e ndiswrapper) pare andare. Ho solo dovuto scrivere a mano l’interfaccia (nel mio caso wlan0) che non veniva rilevata in automatico.

    @Alexit
    Grande segnalazione! Spero mi risolva il problema di perdita apparente di connessione he di tanto in tanto ho con network-manager…

  • swn

    Ma è fantastica !!!

    E’ proprio quello che cercavo .

    Funziona perfettamente , con scheda Intel 2200BG , con un pennino wifi con chipset Zydas ZD1211 e con PCMCIA basata su Atheros su Ubuntu Fesity .

    Grazie della segnalazione .

  • Miguelx

    dici che è il momento di abbandonare la mia configurazione (funzionante) con whereami?
    🙂
    Un test comunque è obbligatorio…

  • E’ un programma che funziona bene e promette ancor meglio… il mio consiglio è di provarlo! A tornare indietro si fa sempre in tempo! 😉

  • NevidS

    @ AlexTG
    oddio potresti avermi risolto i problemi!
    Fammi capire tu con questo programma sei riuscito a connetterti con il WG111T della netgear?
    Sono un profano sull’argomento ha letto un po’ ovunque per informarmi e aperto discussioni su vari forum senza trovare risposta: Io ho installato i driver ndsiwrapper tuttavia con iwconfig
    mi restituisce solo lo e eth0 ma di wlan0 nessuna traccia, tant’è che se metto il pennino dopo il boot con lsusb la vedo (oddio, è molto generico quello che vedo Bus 003 Device 003: ID 1385:4251) ma poi il sistema mi dice che non ho periferiche wifi attaccata.
    Mi dici dove o cosa posso seguire per risolvere il tutto. Mi basterebbe anche riportare tutto a zero per riprovare, magari con questo programma segnalato da alexit.

    Ti ringrazio.

  • Davvero Buono 😀

  • AlexTG

    @NevidS

    Veramente io mi collegavo anche prima inizialmente con Wpasupplicant, successivamente con Network-manager (NM) che però come dicevo mi perdeva la connessione molto spesso. Questo sia su fisso che su portatile (su entrambi ho il netgear che dicevo sopra). Sostituendo NM con WICD pare (sono tre giorni che lo uso) non avere più problemi di perdita connessione.
    Per la configurazione in se, ho usato i driver trovati a questa pagina http://ndiswrapper.sourceforge.net/joomla/index.php?/component/option,com_openwiki/Itemid,33/id,list_m-n/
    ed ho seguito la guida del wiki a questa http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/DispositiviSenzaFili/Ndiswrapper?highlight=%28ndiswrapper%29
    Unica cosa che a me utilizzando la versione compresa nel repository ufficiale (la 1.9 mai aggiornata…) non va: quindi ho solo installato da synaptic il pacchetto ndiswrapper-common e poi ho seguito la guida dal paragrafo “Compilazione di Ndiswrapper”, scaricando e compilando l’ultima versione (la 1.47 ora) di ndiswrapper. Considera che ogni volta che aggiorni il sistema con un kernel più recente devi rifare tutto sempre partendo da quel paragrafo e ricompilare.
    Dopo se tutto va, e la “penna” lampeggia puoi usare wicd con il driver wext e siamo tutti più felici…
    Spero tu possa risolvere… Facci sapere.

  • AlexTG

    @NevidS

    Mi accorgo ora che il wiki che ho linkato è cambiato un po’ (io ne uso una versione salvata in pdf ogni volta che ricompilo), quindi è giusto precisa che dopo la compilazione devi proseguire con la guida ripartendo dal paragrafo “Installare i driver di Windows” utilizzando quelli più adatti al tuo pennino Netgear.
    Di nuovo… in bocca al lupo! 😉

  • kokopellio

    bella… grazie della dritta!

  • NevidS

    AlexTG, grande!
    Il mio problema era che mi ostinavo ad usare ndiswrapper dei repo, mentre quelli da sorgente funzionano alla grande!
    Ora, mi accodo al programma della discussione: l’ho installato, lui vede anche che c’è la mia rete ma non mi riesco a collegare (ho provato per ora con il WEP, dopo provo senza nessuna protezione per vedere se cambia qualcosa). Volevo capire se il programmino linkato salta il passaggio indicato dalla guida di AleXit http://forum.ubuntu-it.org/index.php?topic=47690.0 per la precisione il punto 2b. Lo chiedo perchè non riesco a collegarmi nemmeno al router netgear DG834GT (e adsl di Libero [ma chissenefrega anche direte voi]) con la mia kubuntu 7.04.

    😀 Grazie ancora 😀

  • Beh il programma dovrebbe pensare da solo a collegarsi alla rete e impostare un ip, fisso o dinamico a seconda di come tu l’abbia impostato…
    Fai un po’ di prove e guarda di capire che succede…

  • GG

    Ciao a tutti,
    ho appena installato Wicd e sembra davvero superiore a network-manager. Grazie per la dritta!
    Per quanto riguarda il wireless, ho però lo stesso problema segnalato da NevidS nel commento #17…non riesco ad avere accesso alla mia rete se utilizzo un algoritmo di cifratura. Ho provato con WEP e WPA 1/2. Se invece non imposto nessuna protezione va tutto ok :-S

    Quale può essere il problema?
    Grazie a tutti! 😀

  • Se prima usavi network manager, forse potresti avere wpasupplicant disabilitato.

    Apri il file /etc/default/wpasupplicant e controlla che il valore ENABLED sia ad 1….

  • AlexTG

    @NevidS
    Sono contento di avere risolto un linux-problema a qualcuno: è la prima volta! 🙂
    Comunque in effetti una volta seguita la guida che ti ho linkato e precisamente dopo avere inserito il modulo ndiswrapper tra quelle caricate in interfaces, puoi tranquillamente configurare tutto tramite wicd, senza quindi seguire i punti 2 e 3 della guida da te indicata.

    @Alexit
    Io dopo aver disinstallato Network-Manager non ho ripristinato il wpasupplicant, ma la rete mi funziona lo stesso… d’altronde mi pare di aver capito che usi solo il driver wext per wpasupplicant, ma non carica il modulo stesso. Boh…

  • GG

    @AleXit
    non trovo il file che mi hai indicato.
    Però mi hai dato l’idea giusta, perchè ho risolto riavviando wpa_supplicant, ed ora il wireless viaggia.

    Grazie ancora 😀

  • @AlexTG
    No, in teoria wicd non fa altro che lanciare wpasupplicant con i parametri giusti.. quindi wpasupplicant deve essere installato e funzionante

    @GG
    Prova a creare quel file di testo con

    sudo gedit /etc/default/wpasupplicant

    e inserisci dentro questa riga

    ENABLED=1

    Inoltre controlla di aver selezionato i driver WEXT nelle preferenze di wicd, e che i nomi delle interfacce rilevate siano corretti. Dovrebbe avviarsi in automatico!

  • AlexTG

    @Alexit
    La cosa strana è solo che sia con ENABLED 0 o 1… funziona lo stesso… ripeto: Boh… 🙂

  • fiat1100d

    @Swn

    Ciao!
    Che driver WPA supplicant hai impostato per la Zydas ZD1211? Qui da me con “wext” non vede proprio la rete.

    Grazie.

  • alessiogian

    Come sempre…..grazie….ormai hai risolto tutti i miei problemi di connessione. 😀

  • cometspk

    Appena installato mi blocca completamente X… consiglio a tutti di scaricare dai repo i pacchetti del Networkmanager, giusto come fallback… mi sono dovuto collegare con il cavo e fare la configurazione da terminale! Peccato comunque, sembrava promettere bene…

  • ricochet

    uaoh e’ andato tutto alla prima!!!! mitico 😉

  • swn

    ** ERRATA CORRIGE ***

    Mi scuso per l’ inesattezza precedente …

    purtroppo non funziona con la chiavetta con chipset ZD1211 , con nessuno dei drivers disponibili…

    Mi sono confuso… Sorry…

  • Pingback: Wicd 1.3.3 (testing) « AleXit Blog()

  • A me sinceramente da un pò di problemi con le chiavi wpa.. non so coa può essrere ma con le stesse identiche impostazioni va se non è richiesta un wpa. Hai suggerimenti in merito?

    Icdui.

    PS: Bel blog!

  • @Icdui
    Che driver wireless utilizzi?

  • DDany

    Grazie per la segnalazione! 🙂
    L’ho messo su da qualche ora e per il momento funziona alla grande! 🙂
    E posso pure mettere un IP statico (OLEEEE’!!!) !!!
    Network manager mi ha sempre funzionato perfettamente, ma visto che con wicd posso configurare gli IP… lo preferisco!
    In effetti mi è sempre sembrato strano che non si potessero configurare gli IP con Network manager… BOH!

  • ndiswrapper .. ho una broadcom 4306 e una 4318

  • Pingback: Freedreamer » WICD: gestione reti Wireless.()

  • nameless

    Ciao Alexit…
    complimenti per il blog…
    ho installato wicd ma non riesco a farlo funzionare a dovere.
    Ti espongo il mio problema: ho un router wi-fi netgear DG834G v3, a cui è collegato il pc fisso via cavo e vorrei anche collegare il portatile via wi-fi.
    Quali driver devo utilizzare per far funzionare il wi-fi su linux? (ah! utilizzo Ubuntu Feisty)
    Inoltre, ho settato i parametri per la configurazione della rete cablata, ma non si connette il wicd, mentre se lo elimino e rimetto il network manager riesco a collegarmi.

    Spero in tuo aiuto e nella tua pazienza.
    Grazie.

  • GG

    Ciao AleXit,
    ho avuto un problema al pc e solo ora sto ricominciando a testare Wicd. Attualmente la rete wi-fi funziona correttamente solo se uso l’impostazione manuale tramite fatta modificando /etc/network/interfaces e creando un apposito /etc/wpa_supplicant.conf. Ho anche creato, come mi avevi suggerito, il file /etc/default/wpasupplicant.
    Vorrei usare Wicd, quindi elimino le modifiche per la config manuale e lancio il tool, ma il sistema va in freeze e non risponde più a nessun comando dopo qualche secondo…
    quale dovrebbe essere la configurazione dei file che ti ho elencato per usare al meglio Wicd?
    Grazie!!! 😀

  • NevidS

    Giusto per curiosità: il fatto che dopo aver inserito il comando sudo ln -s /opt/wicd/tray.py ~/.kde/Autostart/wicd-tray.py per avere l’icona sulla mia kubuntu feisty ad ogni avvio mi venga fuori questo quadrato bianco anzichè l’immagine, come da screenshot, è normale?
    http://img126.imageshack.us/img126/7429/screenshot14gx0.png
    Può dipendere dal fatto che dentro allo script wicd-tray.py ci sia scritto dapper ed edgy ma non feisty?
    ********************************
    #!/usr/bin/python
    import os,sys
    if __name__ == ‘__main__’:
    os.chdir(os.path.dirname(os.path.normpath(os.path.join(os.getcwd(),sys.argv[0]))))
    import gtk
    if gtk.gtk_version[0] >= 2 and gtk.gtk_version[1] >= 10:
    import edgy
    else:
    import dapper
    ********************************

    Ah, un’ultima curiosità: per network-manager intendi per che noi kdeisti abbiamo da rimuovere completamente knetwork-manager vero?
    Grazie.

  • Yonderboy

    Attendo con ansia il supporto per i driver Ralink (ho una chiave usb che usa rt73) così avrò un’interfaccia grafica unica per gestire il tutto (ora utilizzo RutiliT. Curiosità: ma quando arriverà la nuova versione con il supporto occorrerà sempre reinstallare il driver ogni qualvolta si aggiorna il Kernel di Ubuntu?

  • mau

    Ottima segnalazione e ottimo lavoro @Alex

    Modificando direttamente la sources.lst ed aggiornando l’installazione diventa una risata
    compresa la rimozione automatica di network.manager

    la sto utilizzando con una chiavetta usb netgear 111 che funziona perfettamente con driver wext (wpa-psk)
    su un desktop piuttosto datato

    Un saluto, un ringraziamento e soprattutto continua così mauri

  • Scusate se non ho risposto a tutti i commenti ma sono stato in vacanza per 15 giorni…
    @GG
    Nel file /etc/network/interfaces non devi assolutamente cancellare le 2 righe relativa all’interfaccia “loopback”, altrimenti il sistema freeza
    @NevidS
    E’ un bug conosciuto che si ha solo con kde… ci stanno lavorando in questi giorni

    per network-manager intendi per che noi kdeisti abbiamo da rimuovere completamente knetwork-manager vero

    si, esatto.
    @Yonderboy
    il supporto ai ralink è disponibile dalla versione 1.3.3 di testing… puoi provarlo, a me funziona bene!
    Tieni conto anche che i driver ralink sono indipendenti da wicd…
    @Mau
    Grazie per l’apprezzamento! 😉

  • mau

    @Alex a proposito di kde
    sul nb ho installato Kubuntu e devo dire che il knetwork-manager funziona (ebbene si …. )

    in ogni caso volevo chiederti se la procedura di installazione abilitando il repo
    funziona automaticamente come avvenuto su Gnome (rimozione+installazione)

  • Non l’ho testato personalmente ma dovrebbe essere esattamente la stessa cosa… wicd funziona sia con gnome che con kde. L’unica differenza potrebbe essere l’avvio automatico del programma, che ha bisogno di una procedura diversa…

  • Nameless

    @AleXit:
    ti ho lasciato un commento al #36… sapresti per caso aiutarmi?

    Spero in una tua risposta.
    Grazie.

  • Pingback: rbnet.it weblog » Archivio blog » wicd: addio network-manager()

  • @Nameless
    Per far funzionare il wireless col tuo portatile, devi prima vedere quale hardware è presente, e poi procedere alla configurazione…
    Ti rimando alla mia guida in cui sono presenti tutti i passaggi da fare:
    http://forum.ubuntu-it.org/index.php?topic=47690.0

    Il mio consiglio è quello di aprire un thread nel forum di ubuntu postando tutte le configurazioni dettagliate..
    Ciao

  • mau

    Ho testato l’applicazione su kde
    scheda wifi Broadcom bcm4318 notebook HP 8000

    Confermo che l’installazione avviene con le stesse modalità riscontrate su Gnome

    Già l’interfaccia grafica di wicd risulta incompleta
    manca l’immagine della rete cablata (il piccolo connettore per capirsi)
    non compare al suo posto una triste iconcina con una bella X

    La scrittura del file di configurazione alla selezione del pulsante “connetti”
    non da luogo alla bella finestra di avanzamento e ricerca che compare su Gnome

    Ma soprattutto non sono stato in grado di configurare la rete wireless
    ho provato a configurarla in diversi modi soprattutto per i driver (wext broadcom)
    purtroppo senza risultato

    Ho quindi reinstallato knetwork-manager
    (che si deve essere spaventato perchè funziona meglio di prima) ;=)))

    ciaociao

  • SmoQer

    ciao….ho installato wicd su ubuntu feisty e funziona tutto egregiamente (grazie alexit)….però mi chiedevo…se volessi utilizzare una cifratura WPA invece della WEP che uso attualmente, che driver devo specificare tra le preferenze di wicd?….ho una scheda broadcom installata tramite ndiswrapper …. a senso direi di selezionare ndiswrapper, ma vorrei esserne sicuro (se possibile 😀 )

    ciao, e grazie….

  • @SmoQer
    Di solito è consigliabile impostare sempre su “WEXT”, a meno di esigenze particolari… (con i Ralink, per esempio).

  • zessez

    non italiano,lo siento..

    no funciona dhcp con la wireless, si con wired connection. Pruebo a configurar manualmente la IP en wireless, wicd dice que estoy conectado pero no hay trafico de red. llave USB con rt73 serialmonkey, funcionando bien con rutilt, pero levantando manualmente antes la wlan1, pero este wicd promete…

    un saludo

  • Hi Zessez, if you want to use wicd with rt73 driver, you have to use 1.3.3 version, choosing “ralink legacy” as wpasupplicant driver, in preferencese.
    bye

  • smizzio77

    Scusate la mia domanda stupida…io ho una kubuntu 7.04 posso installarlo anche qui???
    Che sia la volta buona che riesco ad utilizzare la mia scheda pcmcia zyxel con chipste atheros…???
    Grazie

  • Si smizzio, puoi provarlo tranquillamente!

  • Pingback: Guida alla configurazione e risoluzione problemi Wireless « AleXit Blog()

  • rantor

    con wicd ho risolto il problemino wifi alla grande,
    doveroso un GRAZIE per la dritta!!!

  • Pingback: Wicd 1.3.4 testing, lo sviluppo continua veloce « AleXit Blog()

  • Mistermax80

    Ciao, non so se è sbagliato scrivere quì, comunque:
    Ieri l’ho installato e quando l’ho lanciato da terminale è funzionato alla grande, mentre al riavvio, non funzionava più;
    dopo un po’ che ci perdo tempo, mi accorgo che funziona solo se lo lancio da root!!!
    Una cosa un po’ fastidiosa…Come posso risolvere il problema…

  • Probilmente il profilo di wicd è accessibile solo da root.
    Ti consiglio di disinstallare wicd, pulire il profilo con
    sudo rm -R /opt/wicd/
    e reinstallarlo di nuovo…

  • garsim

    con feisty usavo wifi radar…con gutsy wifiradar mi da qualche problema e ho trovato questa soluzione…FANTASTICO!!grazieeeee 😀

  • davide

    ciao, wicd è ottimo, ma ogni tanto perdo ancora la connessione…e poi quando accendo il pc ci metto un bel po’ a connettermi…boh! ho scoperto che perdo la connessione perchè viene cambiato il gateway, che da 192.168.1.1 a 0.0.0.0..ho una chiavetta con chip rt73, sapresti aiutarmi in qualche modo?

  • Pingback: Networking in Gutsy, che c’è di nuovo? « AleXit Blog()

  • pino

    con wicd funziona tutto
    perfetto

    acer 1522 wlmi – ubuntu 7.10

  • ho installato wicd dopo aver letto il tuo articolo per poter configurare meglio la rete wireless che ho all’università…questa rete usa LEAP come protocollo di accesso, WEP come sistema di crittografia e DHCP dinamico, io ho una scheda wireless Broadcom 4318 ed ho provato sia i driver Open che con ndiswrapper ma non riesco a farla funzionare…mi spiego meglio: la scheda funziona con entrambi i driver ma ho problemi di autenticazione e accesso alla rete 🙁
    sai darmi qualche dritta?

  • Riesci a configurare la rete con wpasupplicant? Cerca in rete e nel forum di ubuntu-it.. la modalità leap è supportata da wpasupplicant (e quindi da wicd)…

  • lbc

    ciao vorrei sapere..?
    ma come si fa a farlo partire automaticamente, nel senso che ogni volta devo fargli cercare un ip, non mantiene in memoria nulla. devo far partire il programma etc.
    e poi
    come faccio a dargli un ip dinamico DHCP?
    non sono un gran esperto
    grazie
    lbc

  • Nicodemo

    Ragazzi scusate, ma mi sento perso.
    Sto usando da soli 5 giorni UBUNTU ed è meraviglioso, ma come tutti gli utilizzatori di WINDOWS, sono incapace di fare la minima installazione. Vorrei essere guidato passo passo per installare WICD , ma in genere la procedura standard per i tar.bz, insomma uso da poco il terminal di linux, ma ho bisogno di sapere dove si trovsano i file….. ETC, OPT, USR, non ci capisco nulla

  • Ciao Nicodemo,
    puoi trovare la guida passo-passo a questo indirizzo:
    http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/DispositiviSenzaFili/Wicd

  • VLAD_III

    Il bug dell’icona bianca sulla barra del KDE è facilmente risolvibile. Dipende dal fatto che il file dell’icona non riesce a vedere la cartella “images” che contiene tutte le varie icone.
    Per risolvere basta linkare su ~/.kde/Autostart anche la cartella /opt/wicd/images

    Per i mandroni:

    sudo ln -s /opt/wicd/images ~/.kde/Autostart/images

    Con me funziona, magari provate e fatemi sapere xD

  • Grazie VLAD, ottimo consiglio…
    Io utilizzo Gnome, quindi non conosco questi trucchetti di kde 🙂

  • polytropos

    Uff, sono stato un giorno intero a smanettare con wpa_supplicant e knetworkmanager, senza risultati.
    Finché non ho trovato il tuo post, e ora sulla mia IWP3945abg il wpa-psk va alla grande. Grazie!!!

  • garsim

    AleXit una domanda! nessun problema con wicd(è una favola!) però dovrei usare dei comandi del tipo “wlanconfig” che richiedono il pacchetto “madwifi-tools”(ovviamente da installare)..ora la domanda è:se li installo va qualcosa in conflitto?!grazie..ciao ciao..

  • Ora non ho bene in mente cosa sia questo wlanconfig, ma non dovrebbe andare in conflitto con wicd. In ogni caso, non essendo sicuro, non ti resta che provare!

  • garsim

    non ho resistito! 😀
    nessun problema 😀

  • Beh, come immaginavo 😉 eheh

  • calcola

    Ho provato ad installare WICD, ma inizialmente non si connetteva. Poi ho scoperto che in /opt/wicd/encryption/configurations il file con l’indirizzo del router non caricava la chiave di autenticazione usata con il WPA. Ho risolto modificando nel file /opt/wicd/encryption/templates/wpa la variabile psk=”$_PSK” in psk=”$_KEY”. Sarà forse un baco ma il file /opt/wicd/data/wireless-setting.conf non setta la psk setta solo la costante Key. Quindi poi quando configura la connessione wireless la chiave WPA la cerca nel valore psk e non la trova perchè è stata salvata come costante key.

    Ho risolto, è un ottimo programma.

  • Bubblesort

    Dirti soltanto grazie non basterebbe 😉

  • SPINY

    TUTTI FELICI???
    ALLORA QUALCUNO SA DIRMI COME ESSERLO CON UNA INPROCOMM IPN 2220 SU UN ACER 1800???
    PER QUANTO RIGUARDA INVECE LA RETE CABLATA MI SEMBRA CHE VADA ADDIRITTURA PIÙ VELOCE,CON FASTWEB!

  • andrea

    Ciao chi mi spiega la differenza nella scelta di ndis-wrapper o wext od altri. Wicd funziona alla grande però voglio capire come impostare al meglio il tutto. Premetto che ho ndis-wrapper per i driver della scheda wifi ma il driver wicd supplicant è impostato come wext. Non ho capito.

  • ciao a tutti..
    io ho una atheros ar5006eg con ndiswrapper..
    ho guardato tutte le guide..ho consultato gente in Irc..sono andato da amici esperti…ma non cè stato modo di far andare il mio wifi..che con windows andava..
    ora ho provato wicd..le differenze:
    network manager:
    vede le reti wifi..ma non si collega
    questo in interfaccia grafica perchè se do lo scan della periferica wlan0 mi dice che non ho risultati
    wicd:
    non vede le reti ne da terminale ne da grafica.

    se qualcuno pensa di essermi utile lo ringrazio veramente tanto…ho ndiswrapper…ho provato madwifi ma non m si accendeva nemmeno..attendo risp..

    grazie a tutti

  • @andrea
    Quelle impostazioni di wicd riflettono le impostazioni di wpasupplicant. Una volta bisognava scegliere il proprio driver wireless, adesso funziona bene wext (anzi, meglio) in tutti i casi, o quasi. Gli altri si possono provare in caso di problemi

    @motopicco85
    Visti tutti questi problemi, ti consiglierei di installare il pacchetto compat-wireless (segui l’altra guida recente nel mio blog). Ci sono degli ottimi nuovi driver atheros che sembra vadano una meraviglia!

    Ciao a tutti!

  • andrea

    @Alexit.

    Grazie. Volevo sapere, scusa ma sono ignorante in materia linux e script o simili, cosa si intende per WPA1/2 perché non mi accetta la chiave da 63 caratteri che uso per il router. Devo impostare anche w-supplicant nella fattispecie. CIoè se voglio che wicd mi permetta la connessione su rete con WPA, devo impostare in /…/interface i comandi w-supplicant?

  • Pingback: Problemi con NetworkManager di Ubuntu? Ecco la soluzione: Wicd «()

  • langoliers

    Ciao a tutti.
    Ho provato questo programma e sembra che funzioni abbastanza bene.
    Però c’è un problema: la mia scheda di rete wireless (intel PRO/wireless 2200BG) acquisisce un indirizzo IP, ma lanciando il comando ifconfig vedo che in realtà ha solo un indirizzo locale alla mia lan (ad es 192.168.1.4), quindi posso vedere anche tutti gli altri computer connessi in rete, ma non posso andare in internet.
    Normalmente non ci dovrebbe essere anche un’interfaccia del tipo ppp0?
    Come posso fare ad ottenere questo risultato?

    Grazie a chiunque cerchi di aiutarmi

  • E’ normale che la tua interfaccia abbia un indirizzo locale, visto che molto probabilmente deve connettersi ad un modem/router. E’ quest’ultimo ad aver un ip pubblico, condividendo la connessione con la rete locale.

  • langoliers

    Grazie della risposta.
    Il problema è che anche quando, sempre da wicd, effettuo la connessione wired, mi succede questa cosa, e non riesco ad andare in internet.
    Quindi per ottenere un ip esterno digito nella shell il comando “pon dsl-provider”, e questo mi crea una nuova interfaccia ppp0, con il relativo indirizzo ip.
    Nel caso possa essere utile al fine di risolvere questo problema, ho un router alice w-gate

  • Pingback: wicd 1.3.8 testing « AleXit Blog()

  • Beppazzo

    Sono l’unico sfigato a cui Wicd non va?
    Ho una scheda wireless pci della D-link. Gutsy me l’ha riconosciuta in automatico e fin qui tutto bene. Se mi collego (sia con wicd sia con network-manager) a una rete non protetta, funziona tutto, sia in dhcp che non. Se mi collego a una rete protetta con WEP, non appena tento di accedere mi si pianta completamente il pc e lo devo addirittura RESETTARE! Per quanto riguarda la WPA beh, il pc non si pianta…però in dhcp non mi acquisisce nessun indirizzo di rete, mentre con IP statico me ne assegna uno, ma non riesco neanche a pingare il router e ovviamente internet non va. Qualcuno sa come aiutarmi? Pleeeease!!!

  • Credo sia un problema di driver… il primo passo è riuscire a capire quale modulo viene caricato dal sistema.
    Controlla nella lista lsmod…. un probabile candidato è rt61pci. Dimmi se è presente…
    Ciao

  • Beppazzo

    Ho controllato, rt61pci non c’è. Dovrebbe esserci invece, se non ho guardato male, r8180. Hai qualche consiglio da propormi? Grazie!

  • lucapg

    Ciao, premetto che ho cominciato a smanettare con kubuntu 7.10 una settimana fa, ho provato a installare wicd e sembra che funzioni (premetto solo in LAN), dopodichè ho pensato di installare la netgear wg111t ma sono iniziati una marea di problemi.
    Adesso sono fermo e non riesco a muovermi al punto:
    lancio Windows Wireless Drivers, parte l’icona del caricamento e poi non succede nulla. Ho disinstallato e reinstallato tutto, sia con adept che synaptic ma non succede nulla di nuovo.
    Cosa posso fare??

  • @Beppazzo e lucapg
    Leggete la mia guida “configurazione risoluzione dei problemi wireless”
    http://alexit.wordpress.com/2007/01/25/guida-alla-configurazione-e-risoluzione-problemi-wireless/

  • Pingback: Wireless con WICD « The Fox II - il Blog di Enzo - Ubuntiano()

  • Pingback: wicd 1.3.9-testing « AleXit Blog()

  • igov

    ho una ROPER FreeLan 802.11g Wireless 125 Mbps Pci Card i driver da utilizzare quali sono??? se setto ndiswrapper mi dice pulizia tabella di routing in corso e dopo si pianta. DEVO riavviare il pc tramite il tasto reset?
    tramite cavo di rete tutto ok. ma wifi nulla
    uso ubunt 7.10 e versione 1.3.1

  • igov

    edit installando la nuova versione la 1.3.9. selezionando ndiswrapper e wext. si blocca mentre se selezioni gli altri mi dice che attende l’ip e poi alla fine mi dice disconnesso uff 🙁

  • @igov
    Il tuo sembra non essere un problema dovuto a wicd, ma ai driver oppure ad una errata configurazione.
    Prova a configurare la rete manualmente seguendo la guida
    http://alexit.wordpress.com/2007/01/25/guida-alla-configurazione-e-risoluzione-problemi-wireless/

  • Pingback: wicd 1.4.1, finalmente la stable « AleXit Blog()

  • Pingback: wicd 1.4.1, finalmente la stable | Il Bloggatore()

  • Pingback: The Fox II - Il blog di Enzo Ubuntiano » Wireless con WICD()

  • Utiliti veramente fantastica funziona veramente bene.
    Io ho una pennino usb wireless che funziona con ndiwrapper e con la versione 1.4.1 del programma funziona benissimo.
    Grazie per la segnalazione.

  • Max

    Ho un problema: quando abilito il wireless, automaticamente mi disabilita l’ethernet. Ed il contrario. Neanche a dirlo, mi servono le due funzionando insieme. Ho cercato un po’ nei forum, ma al momento non ho trovato soluzioni. Qualche lume? Grazie.

  • Per ora una cosa del genere non si puo’ fare con wicd nè con altri programmi grafici.
    Devi affidarti a ifconfig, iwconfig e sopratutto al comando route, per impostare correttamente la tabella di routing nelle interfacce.

    CIao

  • Max

    @AleXit, ero arrivato ad abilitare le due insieme (non si disabilitano piu’ a vicenda!!!), usare la wireless per collegarmi al router e internet e ricevere wired contemporaneamente, ma non riuscendo a ritrasmettere wired. Ma ora mi hai dato un bagliore di speranza.

    Schema:

    router(192.168.1.1)notebook(ath0=192.168.1.01-dhcp;eth0=192.168.1.85-static)desktop(eth0=192.168.1.80-static)

    Con ifconfig e iwconfig sembra tutto a posto, mi resta il dubbio della route (scusa se sara’ poco leggibile):

    route -n
    Kernel IP routing table
    Destination Gateway Genmask Flags Metric Ref Use Iface
    192.168.1.0 0.0.0.0 255.255.255.0 U 0 0 0 ath0
    192.168.1.0 0.0.0.0 255.255.255.0 U 0 0 0 eth0
    169.254.0.0 0.0.0.0 255.255.0.0 U 1000 0 0 ath0
    0.0.0.0 192.168.1.1 0.0.0.0 UG 100 0 0 ath0

    Che sia questo? Mi sapresti indicare cosa c’e’ di errato? Ho letto in un post che potrebbe dipendere dalla creazione di una doppia route de default (?), dalla sequenza di inizializzazione delle schede… Ma non saprei come evitarlo. Grazie

  • Mi puoi spiegare come sono collegati router e computer tra loro (wireless e wired) ?

  • Max

    Schema:
    router(192.168.1.1)notebook(ath0=192.168.1.01-dhcp;eth0=192.168.1.85-static)desktop(eth0=192.168.1.80-static)

    Ho un notebook che si collega wireless al router.
    Questo in dhcp.
    Ho un desktop collegato wired al notebook.
    Questo in static.

  • forse la soluzione migliore sarebbe impostare due sottoreti differenti:
    una 192.168.1.x / 255.255.255.0 per la wireless
    una 192.168.2.x / 255.255.255.0 per la wired
    Cosi dovresti evitare conflitti.

    Nel notebook ciascuna interfaccia sarà collegata alla rispettiva sottorete. Se poi intendi accedere al router anche dal desktop (e quindi navigare) bisogna mettere nel notebook una ulteriore regola di IPTABLES, che abiliti il bridge tra le due reti ….

    Questo almeno in teoria…

  • Max

    @AleXit, grazie all’ennesima potenza! Ci sono riuscito.

    Prima di tutto chiedo venia, avevo usato i simboli lt e gt per indicare come sono collegati i computer e wordpress ha ignorato il tutto.

    Ho impostato le due sottoreti come hai suggerito e all’inizio arrivavo sino al router, ma non su internet. Forse era solo il nameserver che avevo impostato sbagliato sul desktop (?: non riuscivo a caricare siti neanche usando il loro IP).

    1) la regola per il bridge tra le reti non sarebbe la funzione Enable internet connection sharing di Firestarter? Anche se fosse, sembra non funzionasse. Ho impostato un:

    iptables -A FORWARD -p tcp -j ACCEPT

    e funziona. Troppo permissivo? Era questo che mancava?

    2) In ogni caso, arrivando al router dal desktop, dovrebbe essere automatico anche andare su internet?

    3) Mi rimane la curiosita’ al riguardo di dover impostare due sottoreti. se ho IP diversi, da cosa nasce il conflitto?

  • Pingback: wicd 1.4.2, anche nel repository « AleXit Blog()

  • Eliuccio

    Ciao,
    ho installato questo programmino che è sicuramente meglio del Network manager, però purtroppo devo dire che ho diversi problemi.
    Innanzitutto, non mi da la possibilità di aggiungere profilli di rete (premendo il pulsante add non fa nulla) e quindi devo sempre reinserire i dati di una nuova rete cablata a cui mi collego.
    Poi in modo arbitrario a volte non mi funziona l’application di avvio del programma. Non mi lancia il pannello principale o me lo lancia in una versione ridotta.
    Insomma non mi sembra così funzionale…
    la mia priorità era di avere un gestore di profili multipli di rete, rapido ed intuitivo.
    Sicuramente non sono abbastanza bravo da trovare le soluzioni a questi problemini, ma ovviamente sono un principiante, quindi lavoro molto poco da consolle.
    Ogni aiuto è prezioso!
    Grazie
    e

  • Paulo

    uso Wicd da mesi, quando ho letto il tuo post.

    Ma ultimamente ho notato qualcosa che a me sembra una disfunzione:
    Uso Ubuntu 7.10 e una Wireless USB Adapter*,
    E mentre questa è in uso, non mi monta le chiavette usb… nemmeno manualmente… e devo staccarci proprio l’adattatore wireless o almeno devo cliccare su “Disconnetti” nel wicd, e allora basta staccare e riattacare la flash disk che allora viene montata automaticamente..
    (non vi so dire se questo capitava anche con network manager.. boh..)

    Sarebbe utile fare un “Report”agli svillupatori? Magari qualcuno che sappia inglese e ne abbia interesse di farlo…

    * 3Com OfficeConnect (3CRSHEW696) 802.11b

  • @Eliuccio: che versione di wicd utilzzi? Hai provato a resettare il profilo?

    Ciao Paulo…
    Questo problema che riporto non mi sembra dovuto a WICD, ma piuttosto ad un problema di driver, di periferiche usb o di HAL.
    Bisognerebbe capire il problema più a fondo, magari guardando il log di sistema con “dmesg”…

  • Hìr0

    Ciao grazie sei stato illuminante!! 🙂 Navigavo in cerca di qualsiasi altra cosa che non fosse network manager…..erano pesanti le lunghe attese aspettando l’aggiornamento delle reti!
    Ho notato un piccolo problemino…non so sia comune…..comunque uso driver ipw3945….tutto funziona tranquillamente ma l’icona non appena connesso appere e scompare.A cosa pensi sia dovuto?

  • Trovato il “bug”…..l’icona impazzisce non appena viene settata l’opzione della misura in decibel del segnale!

  • Trovato il “bug”…..l’icona impazzisce non appena viene settata l’opzione della misura in decibel del segnale!Succede anche a voi?

  • Si H1r0, ti confermo questo comportamento anomalo.
    Probabilmente nella versione di sviluppo l’hanno già corretto, per il momento conviene non utilizzare quell’opzione!
    Ciao

  • ciri

    Intanto granzie per i tutorial qui presenti, molto ben fatti.

    Passiamo al problema: ho installato WICD (e rimosso network manager), però la connessione wireless non mi funziona. Essa è instabile.
    Riesce ad acquisire l’indirizzo di rete ma si attiva/disattiva in continuazione.
    Infatti se da shell digito iwconfig, vedo che una volta è collegata ed una volta no (dice infatti “unassociated”).

    Credo ci sia qualcosa che vada in conflitto ma non so cosa. Sapete aiutarmi? Grazie.

  • Pingback: Wicd: proviamo la versione 1.5.0 “testing” da SVN « AleXit Blog()

  • Pingback: » Problemi con NetworkManager di Ubuntu? Ecco la soluzione: Wicd - Cervellinux Etechs()

  • psicostoria

    Volevo sottoporvi il mio problema: ho impostato xubuntu con firestarter per creare una sottorete a casa, e ci ho aggiunto gdhcp per assegnare gli ip dinamicamente. Improvvisamente però la fonera, che è collegata allo stesso hag (faccio parte dell’immensa e nattata rete locale di fastweb) smette di funzionare. E’ possibile che le due reti vadano in conflitto (anche se sono entrambe natttate)?? ho anche impostato due classi di ip differenti (192.168.0.0 e 192.168.10.0)!!

  • IkTuX

    Confermo il problema di Ciri
    ho appena upgradato a Hardy, e tralasciando Netwman che è penoso ho problemi con wicd, ho ndiswrapper su scheda Roper che dovrebbe usare i driver acx 111, ma avendo rete con WPA ho dovuto ripiegare su quest’ultimo…
    la versione dei repo si disconnette in continuazione e si riconnette automaticamente, ma sembra esserci qualche problema, la versione di sviluppo non carica la rete
    se qualcuno sa aiutarmi lo ringrazio in tutte le lingue..saluti…

  • @IkTux
    Hai provato a reinstallare wicd resettando anche il profilo?
    In pratica:
    sudo apt-get remove –purge wicd
    sudo rm -r /opt/wicd

    Poi reinstalli wicd da repo o da pacchetto… di solito i problemi si risolvono…

  • IkTuX

    Ciao AlexIt, scusami se non ho risp subito…
    si ho provato a resettare tutto e il problema rimane, non so se riguarda sia wicd che ndiswrapper, cmq se uso Netwmanager e il porto il router vicino al pc si collega…con wicd impazzisce, perde la connessione, cambia i livelli di ricezione e l’Essid alterna al nome un NONE(scusa il gioco di parole)…
    anche usando la versione di sviluppo i problemi si aggravano..si blocca
    per ora il mio pc fisso non è utilizzato, e non posso fare molto in test..
    quando avrò più tempo ritento..nel frattempo se qualcuno potrà aiutarmi…rimango sul discorso delle lingue 😀
    salut

  • Bel blog, mi iscivo ai feed 🙂

    Ti ho linkato!

  • Pingback: Wicd: ecco il miglior network manager per Ubuntu « Sudoaptget’s Weblog()

  • Pinna

    ciao, volevo sapere come posso fare a connettere il mio ubunto 8.04 ad un rete wireless certificata….. io possiedo il pfx ma come faccio a tirare fuori le chiavi e sopratutto come ce le inserisco…dato che con il portachiavi non funziona….??? grazie!

  • Pingback: Wicd: ecco il miglior network manager per Ubuntu « My Weblog()

  • Pingback: Wicd: ecco il miglior network manager per Ubuntu « ACM Sistemi ~ How to Linux, Mac, Windows()

  • zerogravity

    Hi installato e stò provando ora il tuo wicd, spettacolare! Davvero un bel lavoro!

  • Pingback: AleXit Blog()

  • Pingback: Ubuntu Hardy on Macbook 4,1 (Penryn) « AleXit Blog()

  • Pingback: Network Manager 0.7, pacchetti deb per Ubuntu Hardy « AleXit Blog()

  • Pingback: rbnet.it » Archivio blog » wicd: addio network-manager()

  • LukeNukem

    Installato Wicd 1.5.1, a parte chiedermi la pwd all’avvio del serverX, non mi permette più di disinstallarlo per poter tornare alla 1.4.2

  • Pingback: Wicd 1.5.1 ecco la versione stabile « AleXit Blog()

  • Questo wicd è bello ma non funziona per nulla!
    Ho installato i driver di serialmonkey e ho compilato l’interfaces seguendo la tua guida su wiki.ubuntu-it.org. Oggi però ho visto la novità e l’ho installato. Praticamente anche mettendo ralink legacy mi vede le wep come le wpa. C’è qualcosa che posso fare? La penna è una sitecom wl-172 che si appoggia ai driver rt73.

  • Reloweb, wicd funziona male con i driver legacy di serialmonkey.
    Se hai una rt73, ti consiglio di aggiornare i driver rt2x00 già prestenti nel kernel installando il pacchetto linux-backports-modules-hardy , che trovi nel repo “hardy-proposed” (basta abilitarlo).
    Con il driver rt73usb, wicd funziona benissimo. Ciao!

  • Grazie per la dritta, adesso funziona benissimo!

  • Francesco

    Ciao a tutti,

    ho installato KUBUNTU 8.04, ho il router DG834G e la chiavetta WIFI WG111, ho installato e configurato WPA_SUPPLICANT e WICD ma riesco a navigare solo con rete aperta; la protezione WPA non funziona, è come se non si riuscisse ad ottentere l’IP dal router. Qualcuno mi aiuta a far funzionare la rete con WPA? Ne ho provate molte senza successo e sono quasi alla frustrazione!
    Grazie.

  • paolo

    Certo che gridiamo tutti al miracolo se ubuntu tira fuori un pacchetto per configurare in maniera semplice, senza scomode righe di comando, un configuratore periferiche wireless….cioè un tool DI BASE per connettersi ad internet. Cosa che Windows ha già implementato da tempo immemore… Le poche cose che funzionano in linux sono quelle fatte a immagine e somiglianza di windows…Non capisco perchè la gente si ostini ad utilizzare un sistema operativo altamente INSTABILE, PROBLEMATICO, OSTICO, POCO FUNZIONALE….Solo perchè è gratis e “open source”…ma fatemi il piacere!!! Ho installato Kubuntu per curiosità (avevo dei componenti in avanzo e ci ho costruito un pc)e da lì sono iniziati i miei problemi…Notti insonni per capirci qualcosa, per poi andare ad utilizzare dei programmi per la gestione delle “cose di tutti i giorni” che in windows utilizzo da una vita e sono molto più evoluti…Fatto salvo il discorso di alcune applicazioni create e programmate per usi professionali e particolari, mi chiedo: ad un utente casalingo: A COSA SERVE LINUX???? dopo un’immenso sbattimento per l’installazione di kubuntu, passerò alla disinstallazione di questo sistema operativo, utile solo ha chi ha veramente TANTO tempo da perdere…..

    • menez

      Definire linux un sistema instabile è semplicemente da ignoranti.

      Menez

  • AlfatangoXT

    Io la notte dormivo , mica mi preoccupavo del pc 😛
    Poi se non lo sai usare e capire mi spiace per te , sei libero di usare quello che vuoi , nessuno ti costringe a usare GNU/Linux.
    Che la forza sia con te! XD

  • ezk

    Ciao, Alexit ho un PROBLEMA con il wifi grosso come una casa!
    Premetto che ho aperto una discussione sul forum ubuntu:
    http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,235913.0.html
    vorrei se possibile un tuo parere.
    grazie

  • mikele

    ciao. complimenti per il blog. l’ho appena scoperto e penso che ci tornerò spesso perchè mi sto avvicinando pian piano ad ubunut. ho installato il pacchetto che presenti qui e rimosso network manager.
    quando avvio wicd però mi dice nessuna rete senza fili trovata.
    ho pensato che forse ubuntu (8.04) non riconosce la scheda wi-fi (Scheda mini Dell™ Wireless 1395 802.11b/g su dell inspirion 1525) sapreste darmi qualche drittas per verificare se sia installata o no la scheda e configurare la connessione wi-fi?? grazie a tutti 😉

  • Bruno

    Ciao a tutti, io sono nuovo del mondo linux e ho preso un pc nuovo ed ho istallato ubuntu 8.10 ho comprato una chiavetta USB D-LINK DWL-G122 per collegarmi allla rete ma non ho la più pallida idea di come farla funzionare, qualcuno sa darmi delle indicazioni.
    Grazie mille !!!

  • @TUTTI:
    Questo non è il posto giusto per ricevere assistenza ai problemi di connessione. Se volete aiuto, chiedete nel forum di Ubuntu-it:
    http://forum.ubuntu-it.org/index.php

    @Bruno
    La chiavetta in questione funziona di default già su intrepid.
    Per migliorare il suo comportamento, ti suggerisco inoltre di installare il pacchetto
    linux-backports-modules-intrepid presente nel repository ubuntu-proposed (si attiva dal gestore pacchetti Synaptic).
    Ciao!

  • Pingback: Navigazione in Kubuntu 8.10 - Pagina 2 | Forum -X- NextHardware()

  • Framp

    wicd è carino.. lo usavo su kde4 per non usare knetworkmanager che aveva dei problemi con le reti wireless wpa-psk..
    poi ho provato il plasmoide networkmanager (ci sarà su jaunty) ed è tutta un’altra storia.. decisamente meglio di wicd e sembra aver risolto i problemi della precedente versione 🙂

    giusto per avvisare gli utenti kde 🙂

  • davide

    io avrei un problema, una volta installato ci clicco sopra da applicazioni-internet ma non mi si avvia, eppure e installato

  • jinkazama82it

    Salve raga io volevo chiedere come è possibile che su windows riesco a connettermi al mio router infostrada senza protezione e nulla di particolare con le seguenti impostazioni:
    IP 192.168.1.25
    mask 255.255.255.0
    gateway 192.168.1.1
    dns 192.168.1.1

    mentre se setto queste stesse impostazioni su ubuntu 8.10 su wicd mi dice impossibile comunicare con il router?
    sapete aiutarmi? mi è sfuggito qualcosa?
    info aggiuntive uso una wifi max della datel (zd1211U) con i driver di windows attraverso il programmino apposito (uso la stessa periferica anche su windows) sinceramente non ci tengo a reinstallare NM in quanto mi crea problemi con la configurazione della condivisione di rete tramite scheda ethernet quindi devo far funzionare la configurazione sopra elencata con wicd.
    non uso niente di anomalo su windows ne pppoe ne proxy ne nulla di strano è una nuda e cruda connessione wifi.

  • moro

    ciao ragazzi..volevo sapere se usandolo su kde4 si può impostare proxy globale per tutte le applicazioni..tnx.

  • Luca

    L’ho installato, ma non funziona per niente, non mi connette il pc con eth, un Ubuntu 9.04. Quando provo a dargli “connect” come rete cablata, fallisce l’acquisizione dell’IP e mi risponde “nessuna rete wireless” “non connesso”. Nell’icona, trovo “connesso a al -1%% (IP:0)”. Per di più, non riesco nemmeno più ad installare network-manager, nemmeno rimuovendo wicd! ç_ç

  • marco

    ragazzi io ho una penna wireless netgear wg111t…… sono riuscito a farla vedere ad ubuntu ….. ho installato wicd perchè da vari forum sembra essere migliore di network manager…… ma nn so perchè vado per connettermi sotto esce scritto acquisizione dell’indirizzo ip in corso ma niente nn riesce a collegarsi ……. ho una linea fastweb ( nn so se c’entra ma voglio fornirvi piu indicazioni possibil) per favore mi sapete dire come fare passo passo per configurare bene wicd ??? nn sono un esperto sono passato ad UBUNTU perchè windows e la microsoft in generale mihanno rotto le scatole loro e tutti quei problemi ed errori che comparivano
    aspetto una vostra risposta grazie a priori …… consiglio un film da vedere : i pirati di silicon valley

  • Pingback: jual kaos()

  • Enrico

    Ciao Alessandro, ho sempre usato passivamente NM,nel senso che mi ha sempre collegato stupidamente da solo… ci studierò un poco sopra, mi hai incuriosito..

  • and xlad

    La cosa che non riesco a capire, perchè se ho una connessione lan non posso attivare una wifi, e viceversa. O l’una o l’altra. Per quanto ne sappia, backbok e anche ubuntu 14.04, mentre ricordo che con network-manager, versioni più datate di ubunt funzionavano entrambe le connessioni.
    Cordialmente