Windows Vista: ecco lo SPAM via Bluetooth !

Oggi mentre stavo aspettando l’autobus davanti alla mia Facoltà (Ingegneria, Firenze) ho notato per caso un manifesto attaccato alla pensilina:

spam via bluetooth

Riporto tutte le frasi per chi non leggesse bene:

Arriva Windows Vista.
“Wow”.

Hai un cellulare Bluetooth? Attivalo subito.
Riceverai un messaggio gratis con informazioni utili offerto da Windows Vista.
WindowsVista.it

Superato il disgusto iniziale alla vista di quel marchio, mi sono incuriosito sulle frasi successive. Mi è venuta in mente una cosa, ma non ci volevo credere.

Ho deciso allora di sfidare la sorte e attivare il bluetooth nel mio Nokia 6630.
Dopo poco mi è arrivato un messaggio via bluetooth proveniente da “Microsoft“; Ho accettato incrociando le dita e facendo gli spergiuri. Sia mai che mi contamini anche il cellulare 🙂

Comunque il messaggio conteneva solamente questa gif animata con nome “EVENTI_firenze.gif

EVENTI_firenze.gif

Ho assistito per la prima volta alla pubblicità via bluetooth !
Certo un modo innovativo e moderno per diffondere le informazioni pubblicitarie, ma quanto è invasivo e sicuro? Chissà cosa sarebbe potuto arrivare invece di una gif. Magari qualche malintenzionato potrebbe sfruttare il sistema per inviare virus o trojan sul cellulare (sono sempre più diffusi..).

E inoltre: spunteranno a giro per le città anche antenne bluetooth pubblicitarie ?(che oggi non sono riuscito a individuare)

Beh lo scenario è interessante, ma al contempo inquietante.

In ogni modo il mio consiglio è questo: fate sempre la massima attenzione quando accettate file via bluetooth da persone sconosciute. Ancora di più se tentano di installarsi nel vostro telefono.

La prudenza in questo caso non è mai troppa 😉

Edit: ho trovato conferma della campagna bluetooth nel Sito Web Microsoft .

 

A proposito Alessandro

Ingegnere delle Telecomunicazioni con propensione al web2.0 ed il pallino della tecnologia; toscano & casentinese, vivo a Firenze
  • Non ho parole… che spreco di risorse… 😀

  • Beh non è male come idea… almeno possiamo scegliere se ricevere pubblicità o no… sempre meglio di tutte le pubblicità che invece siamo COSTRETTI a guardare ovunque…

  • silenzio! il nemico ti ascolta!

  • Kiddo

    Dopo la trovata dei codici RFD questa è un’altra dimostrazione di come la privacy sia solo un’illusione ottica. Per programmare i bisogni dell’Homo Consumens tutto è lecito. Sarebbe urgente trovare un modo di impedire questa ennnesima invasione, ma purtroppo le persone ‘normali’ come me non hanno idea di come fare.
    Acari,al lavoro,solo voi ci potete proteggere, qui si parrà la vostra nobilitate!

  • Grazie per la segnalazione AlexKidd 🙂
    Non dubitavo che qualcuno avrebbe sfruttato la cosa…

  • PaCo

    Bhè..cm idea è carina ma si deve stare attenti ai soliti hacker ke sfruttano il seistema per immettere virus e varie schifezze….complimenti a windows ke ha sempre nuove idee geniali!:>:D;)

  • Ma sai che lo stesso manifesto con bluetooth l’ho visto ad un rifugio a sciare alle 5 torri!!!

  • ciao, rispondo a Kiddo dicendogli che per non ricevere pubblicità sul proprio cellulare è sufficente selezionare la funzione INVISIBILE sulle modalità Bluetooth del proprio telefonino. Invece mi prendo ( e mi godo) i complimenti che PaCo fa a Microsoft, essendo stato io il pioniere del marketing di prossimità in Italia. Microsoft non è stata la prima azienda in Italia ad attuare questo nuovo media. Prima di lei NIKE Italia nel maggio 2006, e prima ancora, parliamo del novembre 2005; l’industria cinematografica.

    info su http://www.playblue.net e alcuni dei miei video su http://www.youtube.com/profile?user=bluemktg